Pubblicato il 12 Gennaio 2022 Da In Primo piano Con 2702 Letture

PROPOSTA DI CHIUSURA DELLA CACCIA ALLA BECCACCIA IL 31 GENNAIO.

Con una articolata e motivata richiesta che di seguito si riporta le Associazioni Venatorie: Liberi Cacciatori Siciliani-L.C.S., Associazione Nazionale Cacciatori-ANCA, Italcaccia Sicilia, e di “Sicilia Nostra” associazione a difesa del territorio in data 04/01/2022 hanno chiesto all’Assessore Scilla la proroga della chiusura della caccia alla Beccaccia al 31 gennaio 2022.

Tale richiesta, come si evince dalla nota trasmessa agli uffici competenti, si fonda oltre che sugli studi e sui monitoraggi della specie già in atto in atto anche e soprattutto sul documento di revisione dei Key concepts pubblicato dalla Commissione europea in data 14/12/2021, documento che ha formalmente sconfessato quanto riportato da ISPRA sulla data di inizio della migrazione pre-nuziale. Di vero la Commissione ha chiaramente affermato come nei paesi del bacino del Mediterraneo la migrazione pre-nuziale abbia inizio alla terza decade di febbraio. Viene così a cadere la motivazione, peraltro non suffragata da dati scientifici, con cui ISPRA riteneva necessaria la chiusura della caccia alla specie il 31 dicembre con una deroga solo fino al 10 gennaio.

Si è in attesa di riscontro da parte degli organi regionali che a tutt’oggi non è ancora pervenuto.

LCS – ANCA – ITALCACCIA – Richiesta modifica CV 2021-2022 – Proroga chiusura caccia Beccaccia al 31-1-2022

error: Contenuto protetto